come sostenere un sogno

Io ed il mio sogno

Sono Vincenzo, ho 28 anni, la prima volta che ho fatto il pane ero un bambino, impastavo a mano con i nonni Vincenzo e Camela in campagna.
Ho frequentato l' Istituto Alberghiero Ancel Keys di Castelnuovo CIlento (Sa), dove ho imparato a cucinare ricette rustiche e dolci.  

Ho imparato dai convegni di Giampiero Griffo
e Salvatore Nocera che è importantissimo
l' empowerment delle persone con disabilità
ed ho deciso di realizzare il "Forno Sociale".
Mi sono emozionato tantissimo quando il Sindaco
di Eboli mi ha consegnato le chiavi del locale
che il Comune di Eboli mi ha assegnato e immagino che  bello il locale nuovo e l' insegna
"il Forno Sociale - Forno di comunità" sotto  l'insegna del Comune di Eboli. 

 

Per adesso faccio il pane il martedì ad Eboli presso Vico Rua insieme a Carmelo ed il venerdì insieme a Michele a Calvanico alla Residenza Rurale Incartata, là c' è la storia del "Forno Sociale" .

Vincenzo Bardascino

FdV sforna il pane.png
fdv vicorua tutti.jpg